Concerti in Sala Mozart | Campagna abbonamenti 2022

Pubblicato il 04 Febbraio 2022

Siamo lieti di informare il gentile pubblico che a partire da sabato 5 marzo 2022 avrà inizio la nuova stagione di concerti dell’Accademia Filarmonica di Bologna!

Dopo due anni di difficoltà, mesi di lontananza e una seconda metà del 2021 che finalmente ci ha riportati a riascoltare insieme la musica dal vivo, ritorniamo fiduciosi di poter condividere un anno di meravigliosi concerti, sempre con la massima attenzione alla sicurezza di ognuno.

Anche quest'anno i concerti saranno suddivisi nelle tradizionali rassegne de “Il Sabato all’Accademia
- dieci concerti dal 5 marzo al 3 dicembre - e “Il Quartetto in Sala Mozart” - tre concerti dal 23 marzo all’8 giugno; torneranno anche i consueti orari su un singolo turno: le ore 17 per il “Sabato” e le ore 20.30 per il “Quartetto”.

Una novità importante che riguarda la rassegna del “Sabato” è la possibilità di abbonarsi anche solo a una metà per volta di questa stagione. In altre parole: sarà possibile abbonarsi ai primi cinque concerti (“Abbonamento Primavera”) e decidere in un secondo momento se confermare l’abbonamento alla seconda parte (“Abbonamento Autunno”); qualora preferiate prendervi più tempo per decidere, avrete anche la possibilità di fare solo l’“Abbonamento Autunno”.

Di seguito tutte le informazioni per il rinnovo degli abbonamenti; in caso di dubbi vi invitiamo a contattarci all’indirizzo segreteria@accademiafilarmonica.it o telefonicamente allo 051 222997 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13).

CAMPAGNA ABBONAMENTI

Rinnovo degli abbonamenti dal 7 febbraio
Per gli abbonati alle stagioni 2021 e 2020 è previsto un periodo di prelazione per il rinnovo degli abbonamenti: dal 7 al 17 febbraio compresi.

Campagna nuovi abbonamenti dal 18 febbraio
Dal 18 febbraio, fino al giorno precedente l’inizio della stagione (4 marzo per il “Sabato”, 22 marzo per il “Quartetto”), sarà possibile sottoscrivere i nuovi abbonamenti.

UFFICIO BIGLIETTERIA: abbonamenti in vendita a Bologna Welcome (Piazza Maggiore 1/E) nel periodo indicato, dal lunedì al sabato dalle 13.30 alle 18. Tel. 051 6583105
 

Rassegna "Il Sabato all’Accademia"

Abbonamento 5 concerti ("Primavera" o "Autunno")
Intero € 80 / Ridotto € 65 / Giovani under 35 € 38

Abbonamento 10 concerti (Rassegna completa)
Intero € 150 / Ridotto € 120 / Giovani under 35 € 70

Biglietti 
Intero € 20 / Ridotto € 16 / Giovani under 35 € 8

La rassegna Il Sabato all’Accademia include i seguenti concerti:

Concerti PRIMAVERA

5 marzo ore 17
Trio Dmitrij
Musiche di Rachmaninov e Šostakóvič

19 marzo ore 17
Daniele Lasta pianoforte
Musiche di Schumann, Chopin e Ravel

2 aprile ore 17
Stefano Malferrari pianoforte
Musiche di Schubert e Chopin

7 maggio ore 17
Claudio Jacomucci fisarmonica
Musiche di Bach, Nancarrow, Webern, Ligeti e Jacomucci

4 giugno ore 17
Mattia Petrilli flauto
André Gallo pianoforte
Musiche di Gieseking, Poulenc, Milhaud e Widor

Concerti AUTUNNO

8 ottobre ore 17
Caravaggio Piano Quartet
Musiche di Brahms e Mendelssohn-Bartholdy

22 ottobre ore 17
Francesco Maria Navelli pianoforte
Musiche di Beethoven, Prokof’ev, Liszt e Chopin

5 novembre ore 17
Mariafrancesca Latella clarinetto
Roberto Arosio pianoforte
Musiche di Schumann, Rota, Brahms e Bernstein

19 novembre ore 17
Lorenzo Cosi violoncello
Alessio Enea pianoforte
Musiche di Boulanger, Debussy, Messiaen e Rachmaninov

3 dicembre ore 17
Francesco Senese violino
André Gallo pianoforte
Musiche di Fauré, Ysaÿe e Franck

Rassegna "Il Quartetto in Sala Mozart"

Abbonamento (3 concerti)
I
ntero € 80 / Ridotto € 65 / Giovani under 35 € 21

Biglietti 
Intero € 30 / Ridotto € 25 / Giovani under 35 € 8

La rassegna Il Quartetto in Sala Mozart include i seguenti concerti:

23 marzo ore 20.30
Trio Johannes
Simonide Braconi viola
Paolo Borsarelli contrabbasso
Musiche di Brahms, Braconi e Schubert

11 maggio ore 20.30
Albion Quartet
Musiche di Mozart, Bartók e Dvořák

8 giugno ore 20.30
Quartetto di Venezia
Musiche di Franck e Debussy  

Abbonamento "Musicofilo"

Abbonamento a 13 concerti / Comprende entrambe le rassegne € 170
Valida solo per la tariffa "Ridotto"

Riduzioni

Sono previste riduzioni per: abbonati alle stagioni cameristiche dell’Accademia Filarmonica 2020 o 2021, abbonati Orchestra Mozart 2022*, over 65, soci Coop Alleanza 3.0, soci Touring Club, titolari cartaEffe laFeltrinelli, titolari Card Cultura Bologna, iscritti all’Università Primo Levi, titolari tessera Amici e Sostenitori Cineteca di Bologna, abbonati e dipendenti Tper, dipendenti Alfasigma, associati e dipendenti Confindustria, associati Confcommercio Ascom Bologna, abbonati ERT, abbonati e sostenitori Bologna Festival, abbonati Musica Insieme.

Per i docenti di ruolo è possibile acquistare biglietti e abbonamenti con la Carta del Docente.
Il Biglietto Giovani Under 35 è riservato a tutti coloro che non abbiano ancora compiuto il 36esimo anno di età.

Sarà possibile ottenere la riduzione mostrando il titolo che ne dà diritto in biglietteria, al momento dell’acquisto.

Abbiamo predisposto tutto il necessario per la sanificazione della Sala Mozart prima e dopo ciascun concerto, cosicché l’ambiente risulti sempre conforme alle normative anti-Covid. Sarà necessario rispettare la normativa in vigore alla data di svolgimento del concerto, che verrà illustrata dal personale di sala e dalla segnaletica esposta.

Per la normativa attualmente in vigore, e in particolare in seguito all’approvazione del DECRETO-LEGGE 26 novembre 2021, n. 172, per accedere allo spettacolo sarà necessario poter dimostrare di essere in possesso della Certificazione verde Covid-19 rafforzata (cioè da vaccinazione o da guarigione, cosiddetto Green Pass rafforzato); tale verifica verrà fatta contestualmente al controllo del biglietto. Qualora non si possa presentare la certificazione verde non sarà possibile l’ingresso in sala e sarà esclusa la possibilità di ottenere il rimborso del titolo/i acquistato/i. Per maggiori informazioni: https://www.dgc.gov.it/web/.

L’accesso all’Accademia Filarmonica sarà inoltre possibile solo con mascherina FFP2, che andrà indossata per tutta la durata del concerto, e solo dopo aver sanificato le mani con il detergente che sarà posizionato all’entrata. Il personale potrà inoltre verificare che la temperatura non sia superiore ai 37,5°.

webdesign: d-sign.it